account arrowhead-down arrowhead-up mobile-menu search sm-bold-x x-skinny-rounded x-skinny arrowhead-right social-facebook social-googleplus social-instagram social-linkedin social-pinterest social-qzone social-renren social-tencent social-twitter social-vkontakt social-weibo social-youku social-youtube
Close
Aiutaci a migliorare il sito Web
Rispondi a qualche domanda per valutare la tua visita.

Misurazione di stress e recupero

Lo stress è un componente naturale della vita quotidiana e contribuisce alla condizione complessiva equilibrata e sana di un individuo. I valori di stress e recupero forniti da SmartBand 2 si riferiscono a una combinazione della frequenza cardiaca (HR) e della variabilità della frequenza cardiaca (HRV). SmartBand 2 analizza la variabilità della frequenza cardiaca e valuta in che modo il corpo riesce a gestire i livelli di stress durante diverse situazioni della giornata.

SmartBand 2 è in grado di misurare la frequenza cardiaca e la variabilità della frequenza cardiaca anche se il dispositivo è disconnesso da un dispositivo Android™. I dati raccolti con il sensore della frequenza cardiaca vengono conservati per un massimo di 72 ore e sincronizzati con il dispositivo Android™ una volta connesso mediante Bluetooth o NFC.

Note

Il prodotto è stato concepito per consentire di monitorare l'allenamento e lo stile di vita. Non è un dispositivo medico e i dati ricavati non devono essere usati per prendere decisioni mediche (come ad esempio, la prevenzione, la diagnosi, il monitoraggio o il trattamento di una malattia o di una lesione) o sostituire il parere di un medico. Sony Mobile esclude qualsiasi garanzia relativa all'utilizzo del dispositivo per scopi medici. Chiedere consiglio al medico prima di intraprendere un nuovo o modificato allenamento con l'utilizzo di questo dispositivo, in particolare se lo si utilizza con un pacemaker o altri dispositivi medici.

Note

L'uso prolungato della misurazione di pulsazioni e stress aumenta il consumo di batteria.

Misurazione delle pulsazioni

Generalmente, si consiglia di misurare le pulsazioni per determinare la frequenza cardiaca, la quale offre informazioni sull'intensità dell'attività fisica. La frequenza delle pulsazioni viene indicata dal numero di battiti cardiaci al minuto (BPM). Sebbene "frequenza delle pulsazioni" e "frequenza cardiaca" siano concetti differenti, in questa guida per l'utente vengono utilizzati senza distinzioni.

Livelli di stress e recupero

Lo stress e il recupero vengono determinati tramite la variabilità della frequenza cardiaca (HRV, Heart Rate Variability). La frequenza cardiaca non è mai costante e il tempo che intercorre tra due battiti consecutivi cambia di volta in volta. Tale variazione è denominata variabilità della frequenza cardiaca. Un'elevata variazione tra battiti cardiaci indica uno stato di riposo o di recupero. Una scarsa variazione indica uno stato di stress.

Attività quali la lettura sono caratterizzate da scarsi livelli di stress e, talvolta, possono essere identificate come attività di riposo. Al contrario, situazioni lavorative o scolastiche impegnative sono caratterizzate da stress elevato. È importante tenere presente che una reazione di stress non è necessariamente un fatto negativo. Infatti, potrebbe indicare che si sta vivendo un momento divertente o entusiasmante. Per equilibrare periodi di stress elevato, è necessario recuperare energie rilassandosi e dormendo. Un livello medio di stress indica una produttività agevole, comune durante le attività lavorative e gli impegni sociali.

La maggior parte del recupero si raggiunge durante il sonno. Esistono alcuni fattori che influiscono sulle misurazioni del recupero. Uno stile di vita attivo, un'alimentazione sana, uno scarso consumo di alcolici e l'eliminazione di fattori di stress consentono, con il tempo, di migliorare il recupero durante il sonno. Se si evitano attività fisiche intense e si "riducono" le attività intellettuali prima di andare a dormire, è possibile ottenere un effetto positivo sul recupero.

Note

I valori di stress e recupero forniti da SmartBand 2 non sono affidabili per analizzare la condizione fisica generale. Ad esempio, un'attività fisica di scarsa intensità potrebbe essere erroneamente indicata come periodo di recupero.

Note

Per eseguire una misurazione dei valori di stress e recupero, indossare l'accessorio SmartBand 2 per almeno una notte.

In che modo SmartBand 2 misura battiti e stress

SmartBand 2 utilizza LED verdi associati a fotodiodi fotosensibili per rilevare la quantità di sangue che scorre nel polso in un dato momento. Lampeggiando centinaia di volte al secondo, SmartBand 2 è in grado di calcolare il numero di volte in cui il cuore batte ogni minuto e di fornire una frequenza cardiaca stimata.

Fattori che influenzano la misurazione delle pulsazioni e dello stress

Esistono alcuni fattori che influiscono sulle prestazioni del sensore di frequenza cardiaca di SmartBand 2.

  • Perfusione della pelle: quantità di sangue che scorre nel corpo. Tale valore differisce sensibilmente a seconda del soggetto e può essere influenzato dall'ambiente. Ad esempio, se si fa attività fisica in un ambiente freddo, la perfusione a livello del polso potrebbe essere troppo scarsa affinché il sensore della frequenza cardiaca riesca a valutarla.
  • Movimento: i movimenti ritmici, ad esempio quelli della corsa o delle pedalate, consentono al sensore di frequenza cardiaca di fornire risultati migliori rispetto ai movimenti irregolari, ad esempio quelli del tennis e del pugilato.
  • Variazioni relative alla pigmentazione della pelle: modifiche permanenti o temporanee apportate alla pelle, ad esempio i tatuaggi. L'inchiostro, il disegno e la saturazione di alcuni tatuaggi potrebbero bloccare la luce del sensore, impendendo di ottenere risultati affidabili.

Ottenere il massimo dal sensore di frequenza cardiaca di SmartBand 2

Anche in condizioni ottimali, è possibile che SmartBand 2 non sia sempre in grado di ottenere valori affidabili sulla frequenza cardiaca degli utenti. Nel caso di una piccola percentuale di utenti, esistono diversi fattori che non consentono di ottenere valori sulla frequenza cardiaca. Attenersi alla seguente procedura se si desidera migliorare l'acquisizione di valori del sensore di frequenza cardiaca:

  • Assicurarsi di indossare SmartBand 2 in modo stretto, ma comodo. Se l'accessorio si muove sul polso e il sensore di frequenza cardiaca non riesce a ottenere valori in modo corretto, stringere il cinturino.
  • Dopo un allenamento o un'abbondante sudata, potrebbe essere necessario pulire SmartBand 2, soprattutto il sensore di frequenza cardiaca.

Misurazione automatica di battiti e stress

Per circa sei volte in un'ora, SmartBand 2 misura i battiti e lo stress, nonché il livello di recupero.

Misurazione manuale di battiti e stress

È possibile far eseguire a SmartBand 2 una lettura dei battiti in qualsiasi momento, dal dispositivo stesso o da un dispositivo Android™.

Per ottenere i dati di frequenza cardiaca migliori durante l'allenamento, avviare il sensore di frequenza cardiaca pochi minuti prima dell'attività fisica affinché sia in grado di rilevare il battito.

Note

Le notifiche, ad eccezione delle chiamate in arrivo e delle sveglie, non vengono trasferite a SmartBand 2 quando si misurano battiti e stress manualmente.

Per misurare le pulsazioni e lo stress manualmente dal dispositivo SmartBand 2

  1. Per avviare la misurazione delle pulsazioni e del livello di stress, premere due volte il tasto di accensione. I LED notifica iniziano a lampeggiare in arancione alternativamente, poi insieme quando la lettura è completa. I risultati vengono visualizzati nell'Applicazione SmartBand 2 dell'iPhone.
  2. Per terminare la misurazione, premere nuovamente il tasto di accensione per due volte.

Note

Se lo SmartBand 2 non riesce a rilevare le pulsazioni, emette tre vibrazioni e i LED notifica iniziano a lampeggiare in arancione in modo alternato. Se il sensore di frequenza cardiaca non riesce a registrare valori, regolare la posizione dello SmartBand 2 sul polso oppure pulire il sensore. Per ulteriori informazioni su come migliorare la lettura del sensore di frequenza cardiaca, vedere Ottenere il massimo dal sensore di frequenza cardiaca di SmartBand 2.

Per misurare le pulsazioni e lo stress manualmente dal dispositivo Android™

  1. Dalla schermata principale delle applicazioni del dispositivo Android™, trovare e sfiorare SmartBand 2. Lo SmartBand 2 tenta immediatamente di ottenere valori dal sensore di frequenza cardiaca. I risultati vengono visualizzati nell'Applicazione SmartBand 2 o in Lifelog.
  2. Per terminare la misurazione, chiudere l'Applicazione SmartBand 2.
Ha trovato utili queste informazioni?
No
Il suo contributo è prezioso!
Perché non ha trovato utili queste informazioni?
Invia
Grazie, il suo contributo è stato apprezzato!
Trova il tuo prodotto
Find
Sul tuo dispositivo Xperia™, vai a Impostazioni > Info sul telefono/tablet > Numero modello
Find
Sul tuo dispositivo Xperia™, vai a Impostazioni > Info sul telefono/tablet > Numero modello